I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni
11/10/2019 Intervista a Daniele Monegato - ORO CAFFE' EXPORT MANAGER

1. Sei in Oro Caffè da quasi 5 anni: come sei arrivato qui?

Sono arrivato in azienda tramite una selezione fatta da un head hunter, ero in questo settore Ho.Re.Ca già da 10 anni e ho scelto di operare nel cluster del caffè perché è un prodotto variegato, con molte sfaccettature dove non si è mai finito di imparare e c’è sempre qualcosa da dire. E’ una sorta di “cibo per la mente”: è il prodotto food internazionale per eccellenza, uno dei pochi prodotti alimentari che si possono vendere ovunque nel mondo e che suscita sempre molto interesse.


2. Cosa sapevi prima di ORO Caffè cosa hai scoperto che non conoscevi da quando ci sei entrato?

Prima per me rappresentava una buona pausa caffè per i miei viaggi in zona triveneto. Oggi ho scoperto un microcosmo, prima di tutto una famiglia (con la F maiuscola) e un mondo di passione, cura e qualità.. che mi rispecchia.

Non venderei mai nulla che non mi piace e che non mi rappresenta.


3. Quale pensi sia l’aspetto migliore dell’azienda che la differenzia da tutte le altre?

La dinamicità e la freschezza di idee, l’approccio pro attivo e dinamico verso il mercato. Per quanto concerne il prodotto direi la “qualità senza compromessi”. Non esistono miscele basse in Oro Caffè e questo mi rende orgoglioso.


4. Quale prodotto ritieni sia il migliore, su cui stai puntando in questo periodo?

Il prodotto PREMIUM in Oro Caffè è l’essenza del vero espresso italiano, con un appeal internazionale…quell’espresso che è diventato famoso nel mondo dal gusto internazionale è esattamente la nostra miscela Premium. 


5. Quali Paesi copri con il tuo ruolo?

Tutto il mondo, con priorità nelle zone di crescita. Il nostro bacino di utenza storico è Europa e Est Europa dove si sta facendo ancora un lavoro di consolidamento e sviluppo (vedi la recente apertura della filiale Gmbh in Germania). Abbiamo un bacino storico nel medio-oriente e negli ultimi anni stiamo puntando molto su mercati dell’Asia e del Sud America. Molto interessanti in questo momento anche Asia e Russia.


6. Quale Paese in questo momento risulta più interessante per il nostro settore?

Inaspettatamente il Sud America sta scoprendo il caffè italiano. E noi siamo lì al loro fianco. Recentemente abbiamo esposto ad una fiera a Città del Messico e proprio in questi giorni sto portando avanti una proposta avviata proprio durante quei giorni di fiera.


7. Sapresti quantificare quanti aerei hai preso negli ultimi 5 anni?

Considerato che mediamente prendo 2 aerei al mese, direi che da quando sono in Oro caffè ho preso circa 300 aerei. Senza considerare i 50.000 km all’anno…


8. Hai una moglie e due splendide figlie di 8 e 12 anni… come riesci a conciliare casa e lavoro?

Riesco grazie ad un approccio al lavoro moderno e dinamico che mi ha permesso Oro Caffè e che mi rende soddisfatto e completo. Ma non posso non considerare che la mia famiglia condivide e supporta da sempre la mia scelta di vita e di questo ne sono molto orgoglioso!


Promozioni Bar del mese La scuola ORO Caffè Eshop Equo e solidale Newsletter Contatti Privacy policy